Cerca
Close this search box.

A Crotone, Ryanair abbandona il Sant’Anna nel silenzio di tutti

image (5)

Riceviamo e pubblichiamo dal BLOG  facebook

IO HO UN SOGNO per Crotone

Da Novembre 2023 Ryanair saluta Crotone con la sospensione della tratta da e per Venezia/Treviso, mentre, dopo una prima razionalizzazione delle partenze, l’interruzione dei voli da e per Bologna e Bergamo partirà da Aprile 2024. Dopodiché Crotone sarà totalmente isolata rispetto al nord del paese.
Ci sarà invece un collegamento quotidiano da e per Roma con un’altra compagnia aerea, ma certamente non potrà sostituire e svolgere quell’indispensabile e vitale servizio di comunicazione e collegamento con la PARTE del paese più produttiva, più sviluppata, più lontana, più ricca di risorse ma anche di conterranei emigrati per lavoro e studio. Insomma avremo un collegamento per Roma, che tutto sommato poteva essere raggiunta altrimenti, mentre ci vengono tolti tutti gli altri molto più utili. Per cui si ritornerà al passato quando l’isolamento era totale.
Tutto questo succede naturalmente senza che l’amministrazione ed il sindaco abbiano proferito parola, piuttosto li troviamo sempre più spesso impegnati in sterile propaganda, annunci e presenze ad aventi e ricorrenze, anche ludico private.
Una simile situazione è stata già denunciata in merito alla vicenda della gestione del Parco Archeologico di Crotone, finito sotto il controllo di Sibari mentre il sindaco si beava sui palchi dei vari eventi estivi organizzati dal Comune.
Insomma abbiamo sicuramente un sindaco intrattenitore per eventi e ricorrenze affetto da palchite, il cui unico pensiero è spendere i soldi “sporchi” di ENI per spettacoli ed eventi, utili naturalmente a distrarre i crotonesi, mentre per il resto delle indispensabili funzioni amministrative è, come definito da Spadea, “INUTILE”.
Torna in alto