Cerca
Close this search box.

Affidato realizza premi per il “Women in Cinema Award” e il “Women for Women Against Violence”.

WOMAN IN CINEMA AWARD (1)

Dopo il successo alla Mostra del Cinema di Venezia, il “Women in Cinema Award”, premio alle eccellenze femminili, è tornato nell’ambito della “Festa del Cinema di Roma”, manifestazione che si è aperta lo scorso 18 ottobre e terminerà il prossimo 29 ottobre. Il WICA, nato da un’idea di Angela Prudenzi, Claudia Conte e Cristina Scognamillo, con l’obiettivo di valorizzare il talento delle donne, con grande attenzione al sociale e all’impegno per i diritti civili, si è svolto all’interno della Sala Scarpa del museo MAXXI. Tra gli ospiti della serata erano presenti anche il Ministro per la Famiglia Eugenia Roccella e il Presidente Unicef Italia Carmela Pace. Quest’anno, a ricevere il prestigioso riconoscimento sono state: Nina Zilli, la stilista Vivia Ferragamo, la giornalista e documentarista Francesca Mannocchi, la sceneggiatrice Doriana Leondeff e la direttrice della fotografia Daria D’Antonio.

L’attrice Lina Sastri, invece, ha ricevuto il Premio alla carriera. Dopo la vicinanza del Women in Cinema Award alle donne ucraine e a quelle iraniane, quest’anno il Premio speciale per il sociale è stato dedicato alle donne africane e al dramma della tratta. Il riconoscimento è andato dunque a Joy Ezekiel, giovane donna nigeriana che ha vissuto l’orrore della tratta e che ha trovato il coraggio di raccontare la sua storia nel libro “Io sono Joy, un grido di libertà dalla schiavitù della tratta”, con la prefazione di Papa Francesco. A dare forma al Premio, anche per questa edizione “romana”, è stato l’orafo Michele Affidato. La scultura, realizzata in argento, raffigura una donna con alla base una pellicola cinematografica. Il maestro orafo sarà nei prossimi giorni presente anche ad un secondo evento, inserito
nel ricco cartellone della Festa del Cinema di Roma: il Premio “Italian TV Award – Premio Eccellenza Televisiva”. L’evento, giunto alla sua V^ Edizione, ideato e curato da Luigi Miliucci, Tommaso Martinelli, Sacha Lunatici e Maria Rita Marigliani si svolgerà presso l’Auditorium Parco della Musica. L’Italian TV Award, da anni, vuole omaggiare i volti televisivi che si sono distinti per preparazione, competenza, carisma e capacità di conquistare i cuori dei telespettatori. Infine, il maestro orafo Michele Affidato come per gli anni passati ha realizzato anche il “Camomilla Award” per il “Women for Women Against Violence”.

La kermesse è dedicata al racconto del percorso di rinascita delle donne ferite da una violenza o da un tumore al seno, che non smettono mai di combattere. La scultura raffigura due mani unite con al centro il fiore di camomilla che s’ispira alle virtù terapeutiche della pianta e rappresenta il concetto di solidarietà. Il
riconoscimento viene assegnato a personalità che si sono distinte nella sensibilizzazione delle due tematiche.

L’evento, che andrà in onda su RAI TRE il prossimo 27 ottobre, è ideato e prodotto dalla Presidente dell’Associazione Consorzio Umanitas, Donatella Gimigliano. A ricevere il premio per questa VIIIEdizione sono stati: la giornalista sportiva Greta Beccaglia, la conduttrice televisiva Samantha De Grenet, testimonial della Fondazione Veronesi, Daniele Angelo Giarratano e Gianfranco Natelli dell’Arma dei Carabinieri, Premiati dalla sottosegretaria alla Cultura, Lucia Borgonzoni, il Direttore de il Messaggero,
Massimo Martinelli, la vocalist Silvia Mezzanotte e la trasmissione di Mediaset “Le Iene”, rappresentata da Nina Palmieri e Filippo Roma.

Torna in alto