Cerca
Close this search box.

Arcadia Exhibition 19 e 20 Agosto 2023 a Le Castella

PREMIAZIONE

Grande successo di pubblico e di apprezzamento per l’evento Arcadia Exhibition 2023 che si è tenuto 19 e 20 Agosto a Le Castella, evento ospitato nella splendida cornice del maestoso Castello Aragonese, perla del  litorale Crotonese. Nella prima giornata è stata allestita la mostra dei 10 abiti houte couture realizzati da 10 fashion designer provenienti da tutta Italia. Domenica sera lo spettacolo finale ha illuminato il castello aragonese con la partecipazione della madrina della serata Serena Enardu e della straordinaria Simona Barletta che, con un Madley di canzoni, accompagnata dalle ballerine della scuola di danza Odette ha impreziosito la serata. A seguire l’Associazione kryta con La signora delle Camelie di Gigi Proietti tratto dallo spettacolo teatrale Grazie a Voi regia di Giuseppe Gallella.

Orgoglioso è il Presidente dell’Associazione Arcadia Antonio Guerrieri che dichiara: “Al termine dei due giorni colmi di emozioni ed adrenalina mi ritengo soddisfatto assieme all’intero direttivo di Arcadia per la riuscita del primo evento come associazione. Non ci aspettavamo certo di ricevere tutta questa partecipazione ed entusiasmo da parte del pubblico, e questo ci dà la carica per continuare a proseguire il progetto di portare la moda in Calabria e magari farla diventare alta moda. Ringraziamo coloro che hanno contribuito alla riuscita ed in particolare il sindaco Maria Grazia Vittimberga che c’ha dato la possibilità di esibirci nella magnifica location del castello.”

Il curatore della mostra di Arcadia è stato  il FASHION DESIGNER SALVATORE MIGALE secondo il quale: “Arcadia è l’ evento esclusivo di moda nel nostro territorio, finalmente si può parlare di glamour  in Calabria ma in particolare se ne può parlare nella provincia di Crotone.  Da fashion designer e curatore della mostra posso sostenere che i ragazzi sono stati eccellenti, seppur alle loro prime esperienze, hanno tanta tenacia e voglia di farsi notare. Grazie a loro Arcadia ha preso vita. A nome mio e dell’intero direttivo posso dire  che alla prossima edizione “ARCADIA24” ci saranno tantissime altre novità!”

A vincere il primo premio realizzato dallo scultore Antonio Affidato è stato il fashion designer lucchese NICOLA SETARO: “Ringrazio l’associazione Arcadia per la kermesse “il Sacro e il Profano” tenutasi in un contesto a dir poco paradisiaco, dove ospitalità e cordialità si respiravano nell’aria. Sono onorato del premio ricevuto e resterà per me un ricordo indelebile, che come ho detto durante la serata, contribuirà a farmi vivere con grande emozione il mio viaggio nel meraviglioso mondo della moda.”

Il secondo premio è andato alla fashion designer calabrese MARTINA SICILIA che dichiara: “ E’ un onore per me, aver partecipato al concorso ed esser riuscita a confrontarmi con gli altri designer d’Italia in una competizione sana, che sta al principio per aver poi delle emozioni pure! Sorpresa dall’unione dei ragazzi che costituiscono l’associazione ARCADIA, persone meravigliose che ci hanno guidati in ogni piccolo passo.”

Il terzo premio va alla fashion designer molisana ANNINA MOFFA, lei dichiara: “Grazie ad Arcadia che ha dato la possibilità a noi designer di far sentire la nostra voce, che ha permesso di mettere al centro di tutto la creatività, che ha dato modo di godere di un tempo lento che non torna, di apprezzare un tramonto, di gioire, emozionarsi e di danzare di felicità.”

Il premio della critica realizzato dalla pittrice cutrese Rosanna Vetturini è stato vinto dalla fashion designer MARIA GRAZIA CATALANO la quale dichiara: ” Sono onorata di aver avuto la possibilità di partecipare a questo concorso, mi sono sentita in una grande famiglia e una volta terminato l’evento ho provato sensazioni simili a quelle della prima volta in cui ho fatto la valigia per partire e rincorrere i miei sogni, con la consapevolezza che prima o poi sarei tornata a casa.”

L’ospite d’onore Serena Enardu felicissima di questa esperienza dichiara: ”Ringrazio la famiglia Arcadia per avermi voluta come madrina dell’evento, ringrazio il sindaco che scommettendo sui giovani il Sindaco ha contribuito indirettamente a mettere un tassello nella crescita della loro carriera, ed ovviamente ringrazio per la grande collaborazione la collega Simona Barletta che ha dimostrato grande padronanza sul palco ed in particolare abbiamo potuto ascoltare la sua bellissima voce come cantante.”

I membri dell’associazione entusiasmati dal successo ottenuto sono pronti a rimettersi al lavoro per proporre novità ed un evento provando ad alzare l’asticella.

 

Torna in alto