Cerca
Close this search box.

CONFERENZA STAMPA DI FRANCO LERDA PRIMA DI CROTONE VIRTUS FRANCAVILLA

LERDA

Giuseppe livadoti la provincia KR:  i numeri nel calcio hanno la loro importanza è pronta domani già pronta una squadra ha giocato due partite ha fatto Vittoria : Lerda:  È una squadra che lavora molto bene di squadra sta molto corta e molto stretta tra le parti e quindi le difficoltà che possiamo incontrare cercando di far nella partita sono queste di aver poco pochi varchi dovremmo avere pazienza e dovremmo dovremmo avere la capacità di mettere i nostri giocatori in condizioni di esprimersi e medio e dovremmo stare attenti allo stesso tempo perché ha giocatori importanti che eri partenza tipo Pandolfi che hanno gamba che hanno che hanno capacità di attaccare lo spazio molto bene e quindi sarà una partita insidioso non farci Insomma loro sia subito poco Come hai detto lei non è per caso Insomma una squadra che una squadra poi che annovera tra le fila dei giocatori in mezzo al campo molto esperti molto bravi dal punto di vista delle conoscenze tecnico Quindi sarà una partita difficile. Giuseppe Romano 124 e megapress: nella sua squadra Ci sono uomini capaci di farsi ascoltare e guidare Praticamente il gruppo nella dinamica delle relazioni con i suoi Qualche giocatore che diciamo esperto che conoscenze che ha personalità più ma ce n’è più di uno. Lerda:  Noi siamo una squadra che non solo in mezzo al campo ma anche dietro quando quando ci siamo tutti i giocatori che hanno questa capacità di come dire di di di farsi ascoltare tra virgolette sentire Cioè giocatori che hanno calcato campi importanti e quindi ma non solo per questo anche per latitudine proprio diciamo morali e hanno questa dote Insomma nulla quindi se ho capito bene la domanda questo mi chiedevo se.  Luigi Saporito Gazzetta dello Sport :  La partita perché si è vero che qualcosa si è visto anche smagliature si è visto che è un po’ schiacciato questa settimana se è un problema questo problema magari in goleada Lo diventano ancor di più Qualora non riesci a chiuderle se hai le possibilità. Lerda:  L’unica cosa noi che possiamo rimproverarci E questa magari in questo momento qui in questo momento qui sottolineo abbiamo come dire necessità di magari essere un po’ più cinici Allora le partite da molto difficili diventano solo più difficili ma il calcio un po’ e questo poi se analizzate l’ultima partita e a testimonianza che abbia avuto questa possibilità non l’abbiamo fatto poi subentra tante cose non solo l’aspetto tattico ma anche l’aspetto mentale da tutti e due le bambole le parti perché magari una scuola da continuo a crederci l’altra magari continua un pochettino avere il braccino corto lo dice non faccio buono ne faccio due poi può subentrare diverse cose insomma nell’arco della partita stessa Però noi dobbiamo stare sereni tranquilli che sono questo problema non lo sarà e non vedo questa questa necessità di allarmismo in questo momento sono. 

Torna in alto