Cerca
Close this search box.

CONSIGLIERA LUANA CAVALLO SU BONIFICA

LUANA

Signor sindaco,
intervengo solo per evidenziare e constatare ciò che è sotto gli occhi di tutti i cittadini di
Crotone. Lei ha incentrato la sua campagna elettorale quasi esclusivamente sulla bonifica,
creando allarmismo in buona parte della popolazione crotonese e affermando, altresì, che la
bonifica proposta da Eni fosse soltanto parziale e che invece sarebbe stata necessaria, a parer
suo, una bonifica radicale.
Devo constatare, mio malgrado, che è stato molto bravo ad ingannare una buona parte di
crotonesi che l’hanno votata.
Forse si meraviglierà perché ho usato il termine ingannare, ma tale termine l’ho usato
consapevolmente, perché lei era ben consapevole che non sarebbe stata possibile una bonifica
radicale e nonostante ciò ha illuso e allarmato una buona parte di crotonesi, servendosi anche
di una minaccia per la loro salute, incentrando la sua campagna elettorale sulla necessità non
negoziabile della cosiddetta bonifica radicale.
E ora, invece, ritorna dall’incontro con l’Eni in modo remissivo.
E dunque delle due l’una: o ha ingannato i cittadini crotonesi dicendo che era possibile fare
una bonifica radicale, pur essendo consapevole che ciò non sarebbe stato possibile, oppure è
andato, suo malgrado, a sbattere contro la realtà immaginando qualcosa di impossibile da
realizzare, ma che era scritto solo nel suo libro dei sogni.
A lei la risposta.
Marisa Luana Cavallo

 

Torna in alto