Cerca
Close this search box.

CROTONE DI STRETTA MISURA SUL FANALINO DI CODA SORRENTO 1-0

gomez

CROTONE: Dini; Leo (30’st Spaltro), Loiacono, Gigliotti, Giron; Petriccione Felippe (35’st D’Errico); Pannitteri (20’st Giannotti), D’Ursi (20’st Vitale), Tribuzzi; Gomez (35’st Vuthaj). A disp. : D’Alterio, Lucano, Crialese, Bove, Papini, Rojas, Tumminello, Cantisani, Bruzzaniti, Vinicius. Zauli

SORRENTO: Marcone; Vitiello (35’st Todisco), Blondett, Panelli, Loreto (25’st Martignago); Messori (35’st Bonavolontà), De Francesco, Cuccurullo (17’st Fusco); Vitale, Lavasio, Scala (25’st Colombini). A disp. : Del Sorbo, D’Aniello, La Monica, Chiricallo, Kone, Caravaca. All. Maiuri.

Arbitro: Virgilio di Trapani
Reti: 23’pt Gomez (C)
Ammoniti: Scala (S), Dini (C), De Francesco (C), D’Errico (C), Colombini (S), Giannotti (C)
Espulso: 12’st Panelli (S) per doppia ammonizione
Spettatori: 3.974 (3.341 abbonati)

Il Crotone trova la prima vittoria in casa contro il Sorrento neo promossa in C e ultima in classifica.  I rossoblu  trovano la rete con Gomez alla seconda marcatura consecutiva  su un assist  di  Petriccione che lo imbecca di testa e il numero 9 crotoniate batte il portiere Marconi. Altre occasioni da goal non se ne registrano nel primo tempo. In apertura di ripresa è D’Ursi che si mangia il raddoppio. Il Crotone non trova grande ispirazione di gioco e nemmeno l’espulsione di Panelli porta a dominare il campo gli undici di Zauli. Il sostegno della CURVA SUD non è mai mancato per  tutta la gara. Adesso tocca la trasferta contro una rivale di sempre e pronta alla risalita in serie B, il Benevento al Vigorito domenica pomeriggio

 

Torna in alto