Cerca
Close this search box.

Crotone: sequestro di cocaina e hashish nel quartiere Acquabona, un arresto

IMG-9288

Dopo il recentissimo sequestro di oltre un chilo di eroina, un altro importante risultato è stato conseguito dalla Questura di Crotone nell’attività di contrasto allo spaccio di sostanze stupefacenti nel capoluogo, con il sequestro di cocaina e hashish, e l’arresto di un uomo, un crotonese di 39 anni.
​Gli operatori della Squadra Mobile, unitamente ai colleghi delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico U.P.G.S.P., nel corso di specifici servizi effettuati nel quartiere Acquabona, hanno proceduto a perquisire un’abitazione, dopo aver notato movimenti sospetti di soggetti noti nelle immediate vicinanze.
All’interno dell’immobile, gli agenti hanno sorpreso un uomo all’interno del bagno, proprio mentre stava celando diversi involucri chiusi ermeticamente, all’interno di un tubo.
Prontamente, gli operatori sono intervenuti, bloccando il soggetto, quindi hanno recuperato le confezioni contenenti sostanza stupefacente: 252 grammi di cocaina e 700 grammi di hashish. Nel corso del controllo, è stato rinvenuto anche materiale per il confezionamento delle dosi, consistente in due bilancini elettronici e numerosi ritagli di cellophane, oltre ad una patente di guida risultata di provenienza furtiva.
L’uomo, denunciato per detenzione al fine di spaccio di sostanze stupefacenti e per ricettazione, è stato tratto in arresto ed associato presso la locale Casa Circondariale, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone.

Torna in alto