Cerca
Close this search box.

DALL’OLANDA A MALAGA, TUTTI PAZZI PER A’CANTINA VENERDÌ 25 4BEAT, SABATO 26 SAILJACK

A CANTINA-250823 (1)

CARIATI (Cs), venerdì 25 agosto 2023 – Ecco la Calabria vera, quella identitaria e distintiva. Evviva i centri storici. Non sapevamo cosa ci aspettava quando ci siamo incamminati a tarda sera verso la cittadella fortificata bizantina di Cariati. Ci siamo ritrovati ad una tavolata meravigliosamente apparecchiata, con tanti veri amici calabresi che ci hanno fatto letteralmente godere di esperienza unica ed indimenticabile: cibo di elevata qualità nei piatti, ricette tipiche calabresi, tanto tanto pesce di questo mare (sarde, alici, tonno e gamberi viola crudi: straordinari!). Musica, affetti, colori, storia e amicizia. Siamo stati travolti e catapultati nella Calabria che più ci piace, quella che del Sud vero, ancestrale e che da viaggiatrice amo di più; una terra in cui sei costretto a parlare italiano e quindi a vivere la tua esperienza originale, vera, straordinaria.

 

È, questa, la testimonianza resa dalla voce viva di un’ospite olandese, Marieke Bink-Buis, chiamata dal patron de A Cantina, Giovanni Filareti, a commentare un post del giorno prima sull’esperienza Calabria, dove la donna insieme alla famiglia è venuta diverse volte negli ultimi 25 anni.

 

Il suo commento, così come quello virtuale del vicerettore dell’Università di Malaga Maria Jesus Martinez Silvente (Qué lugar màs especial – che posto speciale!!), rappresentano la fotografia di quel turismo esperenziale che non teme comparazione, che emoziona, rapisce e ti fa saltare sulla sedia per scatenarsi in una tarantella nel cuore della cittadella fortificata bizantina. Che ti fa apprezzare le ricette a km0 e l’abbinamento gambero viola di Cariati e Gallipoli ed il fico d’India, la pitta impigliata come dessert e le immancabili alici da accompagnare a quello che ormai è diventato il claim di questa estate 2023: HASTA LA CICORIA SIEMPRE. Accompagnato dal suono di un campanaccio.

 

Sono, queste – sottolinea Filareti ribadendo che l’estate non finisce e che anzi si proseguirà a settembre con grandi eventi – le attestazioni più belle che confermano che questa follia ed avventura intrapresa è da consolidare e prendere da esempio perché più siamo e meglio è.

 

Dopo l’evento musicale ed identitario con Emilio Spataro, una delle tante tappe più coinvolgenti di questa stagione che ha fatto ballare chiese e palazzi nel perimetro del centro storico cariatese, stasera (venerdì 25) si esibiranno i 4BEAT (Corrado Fonsi, Chiara Marino, Natalino Novellis, Giuseppe Sciarrotta), domani (SABATO 26) i Sailjack. –  (Fonte: ‘A Cantina – Cariati (Cs) – Comunicazione istituzionale/strategica – Lenin Montesanto Comunicazione & Lobbying)

Torna in alto