Cerca
Close this search box.

Deve scontare 5 anni di reclusione per truffe online: arrestato dalla Polizia di Stato

IMG_0469

 

Personale della Squadra Mobile della Questura ha rintracciato e tratto in arresto un 38enne crotonese, in quanto colpito da un ordine di carcerazione emesso lo scorso 10 ottobre dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Parma.

L’uomo deve scontare 5 anni e 3 mesi di reclusione a seguito di un provvedimento di cumulo di diverse pene, derivanti da condanne inflittegli da parte di diversi Tribunali del Paese, in special modo per truffe perpetrate dal soggetto in varie parti d’Italia negli ultimi 6 anni, anche a mezzo internet.

Al predetto era stata concessa la misura alternativa dell’affidamento ai servizi sociali ma, a seguito di un’ulteriore sentenza esecutiva di condanna emessa dal Tribunale di Crotone, sempre per reati contro il patrimonio, il Tribunale di Sorveglianza di Catanzaro ha revocato il beneficio, ed ha emesso l’ordinanza di cessazione della misura dell’affidamento in prova.

Pertanto, gli operatori della Squadra Mobile, dopo aver rintracciato il soggetto e avergli notificato gli atti, lo hanno associato presso la Casa circondariale di Crotone, per l’espiazione della pena.

Torna in alto