Cerca
Close this search box.

Grave incidente a Thurio nella periferia a nord di Corigliano: scontro tra un treno ed un mezzo pesante

IMG_0796

Un grave incidente ferroviario si è registrato questa sera, in contrada Thurio, periferia a nord di Corigliano Rossano per cause ancora in fase di accertamento; un treno in transito si è scontrato con un mezzo pesante, un autoarticolato. Dopo l’impatto i due mezzi hanno preso fuoco. Il treno – un regionale che collega Sibari a Catanzaro – è deragliato causando due vittime. Sul posto sono intervenuti le ambulanze del 118 inviate dai pronto soccorso degli ospedali di Corigliano Rossano, i vigili del fuoco e le forze dell’ordine. Carbonizzato l’autista del camion e deceduta la capo treno, che era vicino al conducente del convoglio. Due feriti sono stati assistiti al pronto soccorso di Rossano, tra cui il conducente del treno, che si è salvato. Altri due feriti sono stati trasportati all’ospedale di Corigliano, e quattro sono stati trasportati all’ospedale di Castrovillari. Sembrerebbero tutti con traumi minori e contusioni, oltre che sotto shock. Rfi ha inoltre comunicato che il camion «ha occupato la sede di un passaggio a livello che dai primi riscontri risulta regolarmente funzionante e chiuso», e che sarebbero rimasti «illesi i 10 passeggeri presenti a bordo del treno». «La circolazione ferroviaria è attualmente sospesa fra Sibari e Corigliano Calabro. Rfi e Trenitalia esprimono il loro dolore e cordoglio per le vittime e la vicinanza ai feriti», conclude Ferrovie.

Nello stesse mese di Novembre, esattamente 16 Novembre del 1989, sulla stessa stratta, ebbe luogo un altro incidente che causò decine di  morti, a causa dello sconto di due treni.

Torna in alto