Cerca
Close this search box.

IL CROTONE ESPUGNA PER LA PRIMA VOLTA VITERBO GIOCANDO UNA DELLE MIGLIORI GARE IN TRASFERTA

chiricò

LE DICHIARAZIONI DI MISTER NARDECCHIA (F.C. CROTONE) DOPO LA GARA

VITERBESE 1 – CROTONE 3

VITERBESE: Fumagalli; Riggio, Ricci, Monteagudo; Nesta (25’st Rodio), Andreis, Megelaitis, Giglio (31’st Simonelli), Spolverini (14’st Pavlev); Volpicelli (25’st D’Uffizi), Marotta (25’st Polidori). A disp. : Bisogno, Di Cairano, Marenco, Manarelli, Vespa, Semenzato, Mbaye, Aromatario, Cats. All. Pesoli
CROTONE: Dini; Mogos (26’pt Calapai), Golemic, Bove (24’st Papini), Giron (36’st Crialese); Awua, Petriccione, Vitale (36’st Giannotti); Chiricò, Gomez, Pannitteri (24’st Panico). A disp. : Branduani, Gattuso, Cantisani, Giancotti, Rojas, Tumminello, Filosa, Bernardotto. A disp. : All. Nardecchia (Lerda squalificato)
ARBITRO: Emmanuele di Pisa
MARCATORI: 6’pt Pannitteri (C), 35’pt Marotta (V), 1’st e 43’st Chiricò (C)
AMMONITI: Volpicelli (V), Andreis (V), Monteagudo (V), Bove (C), Calapai (C), Riggio (V), Pavlev (V), Chiricò (C)

 

Il Crotone archivia immediatamente la gara di Coppa Italia di Foggia e gioca da squadra da battere a Viterbo dove vince per la prima volta dopo tante sfide. L’uomo partita è stato senza dubbio Cosimo Chiricò che di fatto si rende protagonista con una pennellata su Pannitteri per il momentaneo vantaggio dei crotoniati e subito ad avvio ripresa mette a segno un gola bellissimo e poi chiude la partita con un goal di destro che non è il suo piede. Nel contesto il Crotone ha bisogno di avere un centrocampo ben consolidato dove il solo Petriccione nonostante una sua lodevole prestazione non è sufficientemente supportato. Mogos è uscito per un infortunio e sino a quel momento aveva giocato da par suo, Pannitteri oltre al goal ha tenuto bene il livello offensivo per il Crotone. Ora si attende la decisione del Giudice di appello per la chiusura del campo contro il Latina oltre alla sperata riduzione della squalifica per Lerda e il DG Vrenna dopo i fatti del derby.

Giovanni Monte

Torna in alto