Cerca
Close this search box.

IL CROTONE NON RIESCE A PORTARE A CASA I TRE PUNTI E ANCORA SOTTO TONO E QUASI IN CONFUSIONE.

381060284_843669651091913_8946768444589562861_n

 

CROTONE: Dini; Leo, Loiacono, Bove (42’st Papini), Giron; Petriccione (19’st Felippe), Vitale; D’Ursi (42’st Cantisani), D’Errico (19’st Vuthaj), Tribuzzi; Tumminello (29’st Gomez). A disp. : D’Alterio, Lucano, Crialese, Spaltro, Giannotti, Bruzzaniti, Vinicius, Pannitteri. Zauli

AUDACE CERIGNOLA: Krapikas; Rizzo (37’st Tentardini), Martinelli, Ligi, Russo; Capomaggio, Sainz-Maza (15’st Tascone), Ghisolfi (15’st Zak); Neglia, D’Andrea (28’st D’Ausilio); Malcore (28’st Sosa). A disp. : Fares, Trezza, Gonnelli, Allegrini, De Luca, Coccia, Bianco, Prati, Vitale, Carnevale. All. Tisci

Arbitro: Crezzini di Siena
Reti: 45’st Zak (C’è), 46’st Gomez (Cr)
Ammoniti: Petriccione (Cr), Bove (Cr), Krapikas (Ce)
Spettatori: 5.512 (3.306 abbonati)

 

Il Crotone non è mai stato concretamente nella partita e la confusione e la paura di perdere hanno preso il sopravvento tanto che nel finale Dini manda da solo la palla nella propria porta e solo successivamente Gomez partito dalla panchina trova la rete ma sempre nel recupero il Cerignola colpisce la traversa.  Il pubblico presente sugli spalti deluso nel finale contesta il tecnico e i giocatori

Torna in alto