Cerca
Close this search box.

IL CROTONE SOTTO DI UN GOL RIMONTA TUTTO NELLA SECONDA PARTE DEL PRIMO TEMPO E VINCE 2-1

cro-pcz

Bastano pochi minuti ai lucani per segnare agevolmente il gol del vantaggio con il capocannoniere Murano. Cala il gello allo Scida ma sarà il portiere Merelli a negare la gioia del goal su uno stacco imperioso di testa Gomez, il pari arriva al 25° con Gigliotti che può battere l’estremo lucano e pareggiare. Il Crotone trova la forza per rialzarsi e andare in vantaggio con merito ed è ancora Gomez che questa volta sempre di testa insacca. Il secondo tempo non concede molte emozioni e così il Crotone trova la vittoria e si porta a quota 10 in classifica.

 

CROTONE: Dini; Leo, Loiacono (36’st Bove), Gigliotti, Giron; Petriccione (36’st Giannotti), Felippe (15’st D’Errico); Tribuzzi, Vitale (23’st Vinicius), D’Ursi; Gomez (15’st Tumminello). A disp. : D’Alterio, Lucano, Papini, Spaltro, Crialese, Rojas, Pannitteri, Vuthaj, Cantisani, Bruzzaniti. All. Zauli

PICERNO: Merelli; Pagliai (12’st Ceccarelli), Garcia, Allegretto (1’st Gilli), Guerra; De Ciancio, Gallo; Vitali (1’st De Cristofaro), Esposito E. (24’st Maiorino), Graziani (35’st Diop); Murano. A disp. : Summa, A. Esposito, Ciko, Pitarresi, Biasiol, Savarese, Santarcangelo. All. Longo

Arbitro: Ubaldi di Roma 1
Reti: 4’pt Murano (P), 25’pt Gigliotti (C), 44’pt Gomez (C)
Ammoniti: Pagliai (P), Esposito E. (P), Tribuzzi (C)
Spettatori: 3.976

Torna in alto