Cerca
Close this search box.

IL CROTONE VINCE NETTAMENTE A MONOPOLI PER 3 A 0

marco tumminello

MONOPOLI: Perina; Cristallo (1’st Viteritti), Fazio (34’st Angileri), Cargnelutti, Ferrini; Vassallo (1’st Iaccarino), Hamlili; Borello, Starita, D’Agostino (1’st De Paoli); Spalluto. A disp.: Aloj, Sibillano, Sorgente, Di Benedetto, Santaniello, Piarulli, Simone, De Santis, Mazzotta. All. Tomei
CROTONE: Dini; Leo, Loiacono, Crialese; Tribuzzi, Petriccione (45’st Jurcec), Vinicius, D’Ursi (19’st Felippe), Giron; Gomez (19’st Vuthaj), Tumminello (39’st Bruzzaniti). A disp.: D’Alterio, Lucano, Spaltro, Gigliotti, Papini, Schirò, Cantisani, Pannitteri. All. Bardi (Zauli squalificato)
ARBITRO: Giaccaglia di Jesi
MARCATORI: 29’pt Gomez, 30’pt Tumminello, 43’st rig. Felippe
AMMONITI: Cargnelutti (M), Hamlili (M), Starita (M)
ESPULSI: 30’st Hamlili (M) per doppia ammonizione

 

Una bella vittoria la seconda consecutiva in Puglia questa volta contro il Monopoli, allungando la serie positiva a 10 giornate.  La formazione oggi guidata da Bardi il secondo di Zauli era andata subito vicino al goal ma è su una traversa colpita da Tumminello che trova la deviazione del portiere Perina in angolo che arriva il vantaggio di Gomez che sotto porta batte di testa su angolo battuto da Giron, passa circa un minuto ed è la volta di Marco Tumminello che approfitta di una distrazione difensiva dei padroni di casa per battere in uscita di sinistro Perina. la ripresa vede il Crotone controllare la  gara con sostituzioni che portano di fatto al terzo gol ma è Vuthaj che ha due buone occasioni mentre chiude la partita dagli 11 metri su calcio di rigore il subentrato Felipe che  era stato atterrato in area. Vittoria meritatissima e ora con la mente contro il forte Avellino il 22 allo Scida.

sentiamo mister bardi dopo la partita

 

Torna in alto