Cerca
Close this search box.

La Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia ha aggiornato il preventivo economico 2023.

1 (1)

Doppia seduta, di giunta e consiglio, nel pomeriggio di ieri per la Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia. L’esecutivo camerale, presieduto da Pietro Falbo con l’ausilio
del segretario generale Ciro Di Leva, ha deliberato l’aggiornamento del budget direzionale 2023 e approvato una serie di richieste di patrocinio per attività volte alla promozione dei tre territori di competenza. Disco verde, poi, da parte del Consiglio camerale all’aggiornamento della relazione previsionale e programmatica e del preventivo economico 2023. La relazione contenuta nel programma pluriennale 2023- 2027 rappresenta per la Camera di Commercio il documento che delinea le strategie di medio periodo alle quali l’ente deve annualmente uniformare le proprie azioni. Il segretario generale, Ciro Di Leva, introducendo l’argomento in Consiglio, ha sottolineato come l’aggiornamento si sia reso necessario al fine di adeguare le linee di azione, precedentemente individuate, con il programma integrativo presentato al finanziamento del contributo straordinario dell’Unione Italiana delle Camere di Commercio. Il programma integrativo contempla i singoli obiettivi strategici che l’ente camerale si è prefissato per il 2023 e che ricalcano i tre ambiti strategici già individuati nel programma pluriennale della Camera: competitività dell’ente, competitività del territorio e competitività delle imprese. Per ciascun obiettivo sono state esplicitate anche le variazioni intervenute in termini di impegno economico assunto per l’anno in corso. È stato poi approvato l’aggiornamento del preventivo economico 2023. Il presidente dell’ente camerale ha illustrato le motivazioni che hanno condotto all’aggiornamento del preventivo, legate in primo luogo alla volontà di incrementare le risorse economiche destinate ad interventi di promozione economica delle imprese e del territorio. Infine, il Consiglio ha deliberato la revisione del regolamento sul funzionamento della biblioteca camerale. Il segretario generale ha illustra il regolamento, composto da 33 articoli, che specificano finalità e funzioni del servizio e disciplinano il patrimonio documentale, la gestione amministrativa, finanziaria e biblioteconomica, il personale e l’organizzazione del lavoro, i servizi al pubblico ed i diritti e doveri dell’utente. Il documento è perfettamente aderente ai disciplinari vigenti nell’ambito del sistema bibliotecario nazionale di cui la biblioteca della Camera di Commercio di Catanzaro, Crotone e Vibo Valentia fa parte dal 2019.

Torna in alto