Cerca
Close this search box.

Melissa Avanza nella Creazione della Cooperativa di Comunità

Laboratorio_follow_up_Melissa8

Nel cuore del pittoresco borgo di Melissa, in Calabria, prosegue con slancio l’iter per la nascita della cooperativa di comunità. Un laboratorio di follow-up si è tenuto ieri pomeriggio, facendo seguito alle iniziative di giugno, sotto l’egida dell’associazione Borghi Autentici e con l’energica partecipazione della Lega Coop Calabria. Questo passo avanti è parte dell’ambizioso progetto Borgo Cantina, un’iniziativa finanziata dalla Regione Calabria che punta a una rinascita del borgo, valorizzando le sue peculiarità in ambito turistico ed esperienziale. Residenti, sia del nucleo storico che della zona marina di Torre Melissa, e melissesi residenti fuori regione hanno avuto la possibilità di contribuire, sia in presenza che virtualmente, per esplorare le potenzialità imprenditoriali della cooperativa e per riscoprire il valore storico e culturale celato nelle strette vie del borgo. L’obiettivo è chiaro: evitare lo spopolamento e il declino, incentivando un rinnovamento partecipativo e dinamico. I professionisti dell’associazione Borghi Autentici hanno espresso il desiderio di tessere una rete di comuni calabresi per promuovere congiuntamente i loro territori, ponendo le comunità al centro di questo processo. “Abbiamo avviato il dialogo a Melissa a giugno, focalizzandoci sui punti di forza della comunità. Oggi, con un ulteriore step, miriamo a formare una comunità ospitale, che accoglie il visitatore in un’esperienza autentica e di valore”, ha affermato Antonio Cardelli, coordinatore del progetto delle comunità ospitali. Il sindaco Raffaele Falbo, rappresentante dell’amministrazione comunale, ha chiuso l’incontro lodando l’impegno dei cittadini, in particolare dei giovani, pronti a raccogliere la sfida per il futuro del borgo. “La professionalità e la passione che abbiamo visto stasera sono la chiave per superare la sfida dell’abbandono. Questa iniziativa imprenditoriale, che lasciamo crescere indipendentemente ma con il nostro sostegno, mira a unire mare e collina in un unico percorso di sviluppo e accoglienza”, ha dichiarato il sindaco con convinzione. Con questo spirito di cooperazione e innovazione, Melissa si appresta a intraprendere un viaggio trasformativo, segnando un nuovo capitolo nella storia del suo sviluppo comunitario.

Torna in alto