Cerca
Close this search box.

Quartiere Acquabona, la Polizia di Stato sequestra circa un chilo di cocaina, due arresti

IMG_1050

Dopo circa un mese dall’Operazione Acquabona, che ha consentito alla Squadra Mobile di incidere significativamente nell’attività di spaccio della più fiorente piazza cittadina, con l’esecuzione lo scorso 16 novembre di 12 misure cautelari, un altro importante risultato è stato conseguito nel medesimo quartiere, con il sequestro di circa un chilo di cocaina e l’arresto di due persone.

Gli operatori della Squadra Mobile, nel corso dell’ennesimo servizio effettuato nel rione per contrastare l’attività criminale, con l’ausilio delle volanti dell’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico, hanno attenzionato l’abitazione di un soggettodi 30 anni, noto per i pregiudizi specifici, dopo aver notato movimenti sospetti.

Gli agenti, intenti a fare ingresso nell’appartamento per effettuare una perquisizione, hanno bloccato una donna di 27 anni, convivente del predetto, la quale cercava di allontanarsi, portando con se una busta di plastica con addobbi natalizi, sotto i quali sono stati rinvenuti tre involucri contenenti complessivamente 935 grammi di cocaina, nonché un bilancino elettronico e materiale per il confezionamento delle dosi.

​Il materiale rinvenuto è stato sequestrato e i due sono stati tratti in arresto, a disposizione della Procura della Repubblica presso il Tribunale di Crotone. L’uomo è stato associato presso la locale Casa Circondariale, mentre la donna è stata collocata nella sua abitazione in regime di arresti domiciliari, in attesa delle determinazioni dell’Autorità Giudiziaria.

Torna in alto