Cerca
Close this search box.

ULTIMA TRASFERTA DELLA STAGIONE E VITTORIA DEL CROTONE

VITALE

GELBISON: D’Agostino; Gilli, Cargnelutti, Granata, Loreto; Nunziante (26’st Caccavallo), Papa, Uliano (26’st Fornito), Correnti (18’st Infantino); Tumminello, De Sena (39’st Kyeremateng). A disp.: Anatrella, Vitale, Marong, Capone, Sane. All. Spicuzza
CROTONE: Dini; Cuomo, Golemic, Gigliotti (45’st Bove); Mogos, Vitale, Carraro, Tribuzzi (29’st Giron); Chiricò (29’st Pannitteri), D’Errico (29’st D’Ursi); Kargbo (33’st Calapai). A disp.: Branduani, Lucano, Spaltro, Crialese, Papini, Cernigoi. All. Zauli
ARBITRO: Maggio di Lodi
MARCATORI: 16’pt Tribuzzi (C), 32’ Chiricò (C)
AMMONITI: Granata (G), Gilli (G), Papà (G), Cuomo (C), Golemic (C), Tumminello (G), Infantino (G), Vitale (C)
NOTE: al 44’st Caccavallo (G) calcia fuori un calcio di rigore

 

Dopo la prima sconfitta interna con il Cerignola il Crotone vince sul campo della Gelbison coinvolta nella lotta per la salvezza. Su di un campo inzuppato di pioggia e con la stessa chew è caduta per tutta la gara gli undici crotoniati riescono con una formazione quasi inedita a vincere con una buona prestazione e tenuta mentale che avvia i pitagorici verso i play off a un mese esatto. Sentiamo le parole di Zauli nel dopo gra

 

Torna in alto