Cerca
Close this search box.

UNA BOMBA DI MOGOS STENDE IL LATINA E IL CROTONE RESTA SULLA SCIA DELLA CAPOLISTA

317384838_5541087575928103_2623560700215300890_n

CROTONE: Dini; Calapai, Golemic, Cuomo, Giron (1’st Mogos); Awua, Petriccione, Vitale (1’st Kargbo); Pannitteri (13’st Chiricò), Gomez (35’st Carraro), Tribuzzi (23’st Tumminello). A disp. : Branduani, Lucano, Bove, Papini, Crialese, Giannotti, Rojas, Bernardotto. All. Nardecchia (Lerda squalificato)

LATINA: Tonti; De Santis, Giorgini, Cortinovis; Sannipoli, Di Livio (26’st Barberini), Bordin, Riccardi, Carissoni; Margiotta (21’st Rosseti), Fabrizi. A disp. : Giannini, Pellegrino, Di Mino, Carleti, Celli, Nori, Esposito Ant., Esposito And. . All. Di Donato

Arbitro: Pascarella di Nocera Inferiore
Rete: 33’st Mogos
Ammoniti: Margiotta (L), Petriccione (C), Cuomo (C), Tumminello (C), Bordin (L)
Espulso: 22’st Cortinovis (L) per doppia ammonizione

Il Crotone per avere ragione del Latina deve trovare una sassata dal limite dell’area con Mogos entrato nella ripresa. I ragazzi del presidente Vrenna non hanno mai sofferto gli ospiti ma hanno dovuto soffrire parecchio per rimanere sulla scia della capolista ancora imbattuta. Il grande assente il pubblico PURGATO ad arte ma a Crotone si combatte sempre e mai domi !!

IL SONO DELLA CONFERENZA STAMA DI NARDECCHIA

 

Torna in alto