Cerca
Close this search box.

VITO BARRESI COALIZIONE CIVICA CROTONE. A CHE PUNTO E’ L’INCHIESTA AFFIDATA AL SOSTITUTO PROCURATORE ALESSANDRO RHO? INQUIETANTE SILENZIO SULLA STRAGE DI ASSO IL MISTERIOSO RIMORCHIATORE ESPLOSO UN ANNO FA SUL PORTO DI CROTONE. VERITA’ PER I TRE LAVORATORI MARITTIMI MORTI.

image (4)

Un anno fa “nel pomeriggio del 31 agosto 2022, intorno alle 17.00, una forte esplosione avveniva a bordo di un rimorchiatore ormeggiato nel porto di Crotone. Fu un tragico e ancora misterioso incidente sul lavoro in cui persero la vita tre lavoratori stranieri. Quel rimorchiatore denominato Asso è ancora su un lato del Porto di Crotone, di fronte la banchina dove attraccano le navi da Crociera. Batteva bandiera straniera e dalle immagini dei Vigili del Fuoco appare registrato nel porto di Malakal (Sud Sudan). Secondo alcune fonti sarebbe stato impiegato nei servizi di assistenza alle piattaforme che estraggono metano al largo di Crotone.* Coalizione Civica di Crotone ricorda i tre marittimi imbarcati sul rimorchiatore Asso quale momento e segno di solidarietà con le numerose vittime di omicidi bianchi che avvengono in tanti luoghi di lavoro del nostro Paese. Nel giorno del ricordo è pertanto doveroso e necessario chiedere alla Procura della Repubblica di Crotone a che punto siano giunte le indagini sul doloroso incidente, e quale sia l’esito dell’inchiesta aperta per ricostruire la dinamica dell’accaduto al fine di accertare eventuali responsabilità, immediatamente assegnata e coordinate dal sostituto procuratore dr. Alessandro Rho. Coalizione Civica Crotone chiede di conoscere, a nome dei cittadini crotonesi, se la Procura della Repubblica di Crotone abbia verificato, in particolare, il rispetto delle condizioni di sicurezza per i marittimi che stavano effettuando i lavori di manutenzione sulla loro imbarcazione e più in generale se siano a norma di legge quelle che riguardano le attività operative correnti che si svolgono sul Porto di Crotone, infrastruttura facente parte dell’Autorità di Sistema Portuale dei Mari Tirreno Meridionale e Ionio, presieduto dall’Ammiraglio Andrea Agostinelli.

Torna in alto